Tremonti, Robin Hood e le bollette che aumentano

Segnalo agli Amici Lettori di Politica Attiva l’articolo di Carlo Scarpa, “La freccia di Robin Hood colpisce la bolletta” che trovate su La Voce.Info, sito-centro studi di famosi economisti e studiosi come Tito, Ichino e altri. Secondo Scarpa la cosiddetta “Robin Hood Tax” eleverà i prezzi dell’energia elettrica, già oggi piuttosto alti, spostando denaro dalle tasche dei consumatori a quelle … Continua a leggere

Leaderismi da strapazzo di Berlusconi e Veltroni

Il seguente post è ispirato dall’articolo “Leaderismi” di Emanuele Macaluso scritto per il quotidiano La Stampa, oggi mercoledì 25 Giugno 2008. Per motivi di diritti d’autore ne cito solo una parte e vi rimando al seguente link per la lettura completa.   “In Italia, dopo la lunga stagione dei grandi partiti di massa e di piccoli partiti d’opinione, abbiamo conosciuto … Continua a leggere

DPEF 2008-2010: Tasse e sacrifici a senso unico

Il ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta, in una intervista al quotidiano La Stampa, “sposa” la decisione del ministro dell’Economia Giulio Tremonti di introdurre nel Dpef un’inflazione programmata a 1,7% nel 2008 (il cui valore effettivo è oggi al 3,6%), dicendo che la situazione è grave e che è il momento dei sacrifici. Intanto, la cosiddetta “Robin Hood Tax” si … Continua a leggere

Berlusca e la giustizia: come prima, più di prima delinquerò…

Dopo l’Associazione Nazionale Magistrati, che pronostica paralisi per 100 mila dibattimenti e «caos senza precedenti », anche il Consiglio Superiore della Magistratura, con toni più istituzionali, critica la norma che congela (per accelerarne altri «di grave allarme sociale ») i processi per reati commessi prima del 2002 e puniti con meno di 10 anni carcere, appena approvata in Senato. Nella … Continua a leggere

Elezioni provinciali in Sicilia: morte annunciata del PD

La morte (politica beninteso) del Piddì è ormai questione di pochi mesi. Le disastrose elezioni locali in Sicilia hanno dato il “colpo di grazia”. Qui si mescolano comizi di esponenti del PD a favore di candidati del centrodestra (è il caso di Antonello Cracolici, deputato di origine DS, a Partinico, PA) con scambi di favore con le ex cooperative rosse … Continua a leggere

Finanziamenti alle scuole e scasso dell’istruzione

In risposta a Teocon che ricordava la presenza e il carattere cattolico del nostro paese rispetto ad altre realtà (lui/lei ha citato i buddisti), vorrei rilevare quanto segue riguardo la scuola e le risorse economiche e culturali ad essa destinat In questo post raccolgo tante osservazioni espresse da amici docenti e precari della scuola. Ogni volta che si avvicina la … Continua a leggere

Il sindaco va in overdose di cocaina. Niente paura: non si sa

Questo post è opera di fantasia e realtà, perché ogni buon libro che si rispetti trae spunto da fatti reali e da personaggi in carne e ossa, anche se i contorni della verità reale qui in Italia si confondono con quelli degli anelli di fumo che facevamo da piccoli rubacchiando una sigaretta qua e là. Un tempo, quando eravamo liceali, … Continua a leggere

Soldi alle scuole cattoliche? Il nodo della parità incompiuta. Verso un nuovo “Buono scuola”?

La controversia giuridico-politica sul significato e sulla portata dell’inciso “senza oneri per lo Stato”, inserito nell’art. 33 della Costituzione da una maggioranza sinistra-liberali che isolò i cattolici, ha attraversato il dopoguerra, dando luogo anche ad una significativa giurisprudenza della Corte Costituzionale. La sortita di Benedetto XVI e del suo autorevole interprete Bagnasco potrebbe aprire ora un nuovo capitolo di questa … Continua a leggere