De Magistris in politica: quanti ipocriti

Da oggi De Magistris non è più nei ruoli della magistratura perché candidatosi alle elezioni europee con l’Italia dei Valori. Dal punto di vista procedurale e sostanziale non c’è nulla da eccepire. A qualcuno possono certo essere indigeste le sue posizioni politiche personali e quelle che vorrà assumere in futuro, ma tutto questo è relativo.Quello che dà veramente fastidio – … Continua a leggere

Baricco: Basta soldi pubblici al teatro meglio puntare su scuola e tv

Il post di questa mattina riprende l’articolo che lo scrittore Alessandro Baricco ha scritto quasi un mese fa per il quotidiano La Repubblica e che ha destato grande scalpore, specie se rivediamo il titolo. A distanza di qualche settimana, riteniamo assai utile e importante riporlo all’attenzione perché la ridefinizione dell’offerta culturale in Italia ha suscitato scarso dibattito, se non le … Continua a leggere

Politici battutari, lontani dai bisogni e dalla gente

Il post ripropone un interessante editoriale di Emanuele Macaluso apparso oggi sul quotidiano torinese La Stampa e col titolo “La battuta quotidiana”. Quello che emerge è la pochezza culturale di tanti, sia al governo che all’opposizione e fa pensare. E’ la pseudo-politica da salotto, buona per una trasmissione di Ballarò o Porta a Porta, a secondo delle preferenze, ma sempre … Continua a leggere

Chi votare? No One?

Chi tuona contro internet e quel che gli utenti creano, scaricano, vedono non è bene informato sui fatti, non conosce bene quello di cui parla. Riguardo alle prossime elezioni europee e locali, invitiamo i nostri (pochi) lettori a godersi una bella canzone “No One”, di Alicia Keys, accompagnare il video che trovate su YouTube al link qui. E’ più espressivo … Continua a leggere

Sentenza della Cassazione: blog e forum non sono stampa

Nella recente sentenza 10535, la Corte di Cassazione stabilisce che i forum sono “una semplice area di discussione dove qualsiasi utente o gli utenti registrati sono liberi di esprimere il proprio pensiero ma non per questo il forum resta sottoposto alle regole e agli obblighi cui è soggetta la stampa (come indicare un direttore responsabile per registrare la testata) o … Continua a leggere

Votare in Parlamento: Un fastidio democratico

Il seguente post è tratto dalla lettura del Corriere della Sera di oggi (vedi link) che riporta le ultime sparate berlusconiane in tema di snellimento e velocizzazione dei lavori parlamentari. Già i cialtroni (leggi: Il Giornale, Feltri, Lupi, Rotondi) cercano di offire giustificazioni culturali e sostegno politico all’impossibile, adducendo il fatto che la cosa già si svolge in Francia (dove … Continua a leggere

La discutibile vittoria del Centrodestra in Sardegna

E’ un classico di chi investiga e ha a che fare con questioni di polizia: “Segui i soldi e troverai chi ti serve“. Era anche una massima del giudice Falcone. La stessa cosa si può dire a riguardo della discutibile – ma non inaspettata – vittoria del Centrodestra in Sardegna, la stessa che ha decretato la fine di Soru, di … Continua a leggere

Sicurezza e legalità: Come ti uso la televisione (Rete4)

Da anni le televisioni berlusconiane ci avevano abituato a servizi “informativi” tutti incentrati sulla percezione di scarsa sicurezza e instabilità generale. Facciamo un po’ di fantapolitica (ma chi se ne intende davvero, sa che non siamo tanto lontani dalla verità). Non potendo disporre di qualche aereo che si scontri con un palazzo, qualcuno che conosce bene i meccanismi psicologici, i … Continua a leggere

Rottamare case vecchie. Costruire, costruire, speculare

Si possono rottamare le case vecchie? L’idea non è nuova, appartiene a un vecchio architetto (Rossi) che a suo tempo fece scalpore attraverso i microfoni di Radio Radicale. Qualche giorno fa il nostro blog Politica Attiva aveva anticipato la mossa governativa di risposta alle proposte di Franceschini sull’assegno a tutti i disoccupati. Come si vede, nessuno parla più di possibili … Continua a leggere

Finanziamenti USA alla ricerca su cellule staminali

Questo post è tratto dall’articolo di Maurizio Molinari sul quotidiano La Stampa, che apparirà martedì 10/03 col titolo “Obama fra scienza e crisi“. Con la buona pace di qualche vescovo vaticano che ragiona ancora con la penna d’oca. “Con la decisione di abolire i limiti al finanziamento pubblico della ricerca sulle cellule staminali Barack Obama si propone di fare della … Continua a leggere