PD: Candidato a perdere

C’è poco da dire (e soprattutto, niente su cui ridere): sulla vicenda dello “Scudo fiscale” voluto dal ministro Tremonti, il Partito Democratico ha mostrato quello che non può essere, cioè un’opposizione politica decente e seria. Le giustificazioni fioccano e le parole si accavallano, fino all’inverosimile. Con tutto il rispetto possibile, non è prevedibile che un presidente della Repubblica sia “costretto” … Continua a leggere

Diritto alla rete contro il bavaglio Alfano

Oggi giorno 14 Luglio condividiamo pienamente la protesta contro il proposto DDL Alfano i cui effetti sarebbero quelli di imbavagliare l’informazione in Rete. Il cosiddetto obbligo di rettifica, pensato sessant’anni fa per la stampa, se imposto a tutti i blog (anche amatoriali) e con le pesanti sanzioni pecuniarie previste, metterebbe di fatto un silenziatore alle conversazioni on line e alla … Continua a leggere

De Magistris in politica: quanti ipocriti

Da oggi De Magistris non è più nei ruoli della magistratura perché candidatosi alle elezioni europee con l’Italia dei Valori. Dal punto di vista procedurale e sostanziale non c’è nulla da eccepire. A qualcuno possono certo essere indigeste le sue posizioni politiche personali e quelle che vorrà assumere in futuro, ma tutto questo è relativo.Quello che dà veramente fastidio – … Continua a leggere

Votare in Parlamento: Un fastidio democratico

Il seguente post è tratto dalla lettura del Corriere della Sera di oggi (vedi link) che riporta le ultime sparate berlusconiane in tema di snellimento e velocizzazione dei lavori parlamentari. Già i cialtroni (leggi: Il Giornale, Feltri, Lupi, Rotondi) cercano di offire giustificazioni culturali e sostegno politico all’impossibile, adducendo il fatto che la cosa già si svolge in Francia (dove … Continua a leggere

Decreti per cancellare sentenze, per essere padroni d’Italia?

La posta in gioco con il decreto legge che il governo Berlusconi ha emanato NON è la vita di Eluana Englaro. Questa persona “vive” da almeno 17 anni in coma vegetativo irreversibile, senza alcuna scientifica e ragionevole evoluzione in positivo. La famiglia Englaro ha visto arrivarsi almeno tre sentenze e gradi di giudizio che autorizzano il progressivo distacco delle cure … Continua a leggere

Corruzione e crisi PD in Campania? Più precisamente della Margherita

Magari sarà vero che l’attuale governatore della Regione Campania Bassolino, appartenente al PD (ex DS) si regga su un consolidato sistema di potere e di rapporti politici concreti. E’ anche vero che in Campania e Napoli per la precisione, così come a Pescara e altrove, i casi di corruzione annunziati e conclamati siano di esclusiva pertinenza di ex esponenti della … Continua a leggere

Rogo Thyssen-Krupp: Stato assente

L’altro giorno si è tristemente celebrato l’anniversario dell’orrenda morte sul lavoro dei sette operai alla Thyssen – Krupp di Torino. Ebbene, nella giornata del ricordo dei caduti sul lavoro – sia bene inteso, per mancanza di norme adeguate e rispettate sul luogo di lavoro – non era presente nessun esponente del Governo (attuale), né dei vertici di Confindustria (vuoi locale … Continua a leggere

Favori, Televisioni e IVA ridotta per gli amici

Lo psiconano porta l’IVA dal 10% al 20% a SKY. Fatturato Mediaset 2007: 4.082,1 milioni di euro. Concessione Statale per le frequenze TV in chiaro … solamente 24 milioni di euro l’anno: 0,6% del suo fatturato. Chi è d’accordo a portare la NOSTRA (cioè di tutti noi cittadini) concessione al 10% del suo fatturato, cioè a 400 milioni di euro? … Continua a leggere

BOT e catena di S. Antonio. Il tempo delle cicale

Lo Stato ci invita a comprare Bot e Cct? Lo sapete perché? Perché altrimenti non riuscirebbe a pagare i Bot e i Cct in scadenza! E’ ovvio che questi governanti propongano di comprare nuovi Bot e Cct: se non c’è questo denaro fresco il “motore” dell’economia potrebbe fermarsi di botto e fondersi. E poi diamo addosso alla catena di S. … Continua a leggere

L’economia irresponsabile secondo Lester Brown

Citazione dal blog di Beppe Grillo (dove è pure l’intervista video) dell’economista Lester Brown sui cambiamenti climatici, l’uso delle energie e i costi connessi.   “La sola cosa più importante che i governi devono fare è costringere i mercati a dire la verità. Il mercato fa bene molte cose. Una cosa che non fa bene è includere i costi indiretti … Continua a leggere